Top Navigation

T/C-400 E T/C-600

• La T/C-600 si muove su cingoli mentre la T/C-400 su carrelli mobili laterali che scorrono su ruote in gomma speciale a carico ridotto utilizzando un telaio di guida a settori in ferro fissato mediante supporti e perni di fissaggio con la possibilità di ottenere una lunghezza massima totale da 7,32 fino a 17,07 m. Fornitura optional il sollevatore centralizzato per l'incurvamento idraulico della struttura di supporto.

• Le macchine per il trattamento della superficie in calcestruzzo del getto aumentano la produttività di tutte le lavorazioni dove viene richiesta l'applicazione di additivi e la rigatura superfi ciale.

• In grado di fornire una velocità variabile fino a 29 m. al minuto. Nella versione a due velocità si può raggiungere al massimo la velocità di 54 m. al minuto.

• La posizione centrale di guida consente il controllo di tutte le funzioni della macchina dal quadro di comando. Il controllo di guida elettronico dei circuiti idraulici della sterzo e della movimentazione della macchina avviene mediante i sensori dallo stesso filo guida che viene utilizzato anche dalla pavimentatrice, quindi in grado di fornire facilità d'uso e precisione nelle operazioni di rigatura e trattamento della superficie.

• L'operazione del trattamento superficiale avviene utilizzando i seguenti accessori: un serbatoio di 946,4 litri con una pompa azionata da motore idraulico ed un sistema di comando, una barra trasversale per lo spruzzo corredata di ugelli ogni 305 mm., posta ad una distanza di 457 mm. dalla superficie del trattamento. Il sistema di trattamento superficiale del calcestruzzo si può muovere sia trasversalmente che longitudinalmente.

• Il sistema per rigatura superfi ciale del calcestruzzo si muove trasversalmente oppure anche longitudinalmente. La velocità di traslazione della macchina è variabile e può raggiungere i 58,5 m. al minuto invece la larghezza dell'attrezzatura per la rigatura è di m. 3,05 con crini metallici aventi una lunghezza di 127 mm. Il sistema del pettine ruota automaticamente alla fine di ogni passata. Sia la profondità dell'incisione che l'angolazione dei crini rispetto alla superfi cie da trattare può essere variata agendo sulla pressione.

• Si può fornire con la macchina T/C-600 anche un rullo avvolgitore per il telo di copertura, che verrà collegato per mezzo di perni di supporto nella parte frontale della macchina. La larghezza minima è di m. 4,50 e può ricevere un rullo di 150 m. di telo di copertura in funzione dello spessore del telo. Eventuali teli supplementari possono essere forniti.

 

 

Le macchine GOMACO vengono progettate in modo da assicurare anni e anni di servizio affidabile e in sicurezza. I pulsanti per l'arresto di emergenza sono disposti nei punti opportuni sulla plancia di comando e presso gli angoli delle macchine; possono anche essere collocati in punti che garantiscano l'uso ottimale per applicazioni specifi che. Altre funzioni di sicurezza comprendono carter sui cingoli, cartelli di avvertimento, un manuale dell'operatore e un manuale per la sicurezza. Le macchine GOMACO sono costruite in modo da offrire all'operatore la massima visibilità durante tutte le operazioni di pavimentazione. La GOMACO Corporation raccomanda l'attuazione di tutte le procedure di sicurezza.

(Translated by Vimatek S.R.L. - 02/2013)

T/C-400

T/C-400


T/C-600

 

 

Per maggiori informazioni

Scarichi la riga completa italiana pdf dell'opuscolo





GOMACO Home / Curb & Gutter / Pavers / Placer/Spreaders / Trimmer/Placers / Texture/Cure Machines / Cylinder Finishers / Canal/Slope / Airports / Support Equipment / Contact Us! / Sitemap / GOMACO University / Gomaco Trolley Company / Godbersen Equipment Company

Copyright © 1998-2017 GOMACO Corporation Inc.
All Rights Reserved
web@gomaco.com or visit our feedback page